Domande frequenti

Quanto tempo ci vuole per ridurre gli inestetismi delle smagliature con il laser?

“Le tempistiche per ridurre le smagliature dipendono dalla loro lunghezza e profondità e dalla zona da trattare. In media, ogni seduta con il laser dura circa mezz’ora; tra una seduta e l’altra occorre aspettare un mese circa.”

Dove potrà essere effettuato il trattamento?

“Il trattamento laser deve essere eseguito presso un centro medico specializzato con uno staff competente e preparato.”

Come si svolge la seduta?

“La seduta dura circa mezz’ora: in una prima fase la pelle viene detersa dal medico per essere preparata al trattamento laser e successivamente la luce frazionata del laser viene indirizzata sulla zona colpita da smagliature. La sensazione che si avverte è quella di intenso calore.”

La rimozione è dolorosa?

“Rimuovere le smagliature non è un’operazione totalmente indolore, possono verificarsi fenomeni di arrossamento o sensazioni di calore intenso e pungente. Per ridurre il dolore è possibile applicare prima della seduta una crema anestetica.”

Cosa bisogna fare dopo ogni singolo trattamento?

“Dopo ogni singolo trattamento è necessario non esporsi al sole o sottoporsi a lampade. Subito dopo la seduta si potrà avvertire un senso di irritazione nella zona interessata; si possono comunque riprendere le attività quotidiane e praticare attività sportive.”

Il risultato è garantito al 100%?

“Il laser assicura risultati evidenti già dopo la prima seduta, con un’opacizzazione immediata delle smagliature. Al termine del trattamento i risultati appaiono assolutamente eccellenti.”

Quanto costa il trattamento?

“Al momento della visita e prima di iniziare il trattamento verrà effettuato un preventivo preciso e personalizzato che tenga conto della zona da trattare e del numero di sedute previste.

Mediamente il costo a seduta ammonta a circa € 200.”